Seguimi anche su

fb

“Nell’anima” a Siena

Innaugurazione mostra Sala delle Lupe

Sindaco di Siena Bruno Valentini
Assessore alla Cultura Francesca  Vannozzi
Priore della Contrada de La Selva Stefano Marini
Cristina Acidini Presidente dell’Accademia delle Arti e del Disegno
invito-comune-di-siena
elisabetta-rogai-e-il-sindaco-siena-present-drappellone

NATALE A SIENA

“NELL’ANIMA”

Personale di Elisabetta Rogai ai Magazzini del Sale Siena, Palazzo Comunale

2 dicembre – 27 dicembre

Dipinge dall’età di nove anni ma indubbiamente Elisabetta Burschtein Rogai che ha legato il suo nome a varie esposizioni di livello nazionale e internazionale, ha lasciato il suo cuore a Siena dove ha firmato il Drappellone del Palio dell’Assunta 2015. Il suo è stato un lungo viaggio intorno al mondo, pieno di curiosità per le tante forme d’arte nelle quali si è cimentata, tradizionali colori a olio su canvas e sul jeans, tecnica enoarte su canvas e su schegge di marmo bianco di Carrara, ma in Siena l’artista ha fissato nel Cencio, con rispetto e ammirazione, le sue emozioni che hanno parlato al cuore dei Senesi, l’immagine della Madonna Assunta con la corona di spighe di grano, il cittino che gioca con i barberi delle Contrade, la luna al centro del mondo, Piazza del Campo, gli orgogliosi cavalli colti in un pazzo galoppo, e con le lettere a foglia d’oro Elisabetta Rogai fissa nel Cencio il messaggio universale di Siena, che dice, oggi come settecento anni fa “amate la giustizia, voi che governate la terra”. Amore, rispetto, armonia, passione e storia ma anche innovazione, il colore unito ai grandi vini del territorio, la sua tecnica EnoArte, che Elisabetta ha voluto utilizzare come per dare un suo personale imprinting al Cencio, renderlo alla Terra in quanto la sua opera non le appartiene più perché è entrata nella storia nobile e centenaria della città di Siena. “Nell’Anima” personale di Elisabetta Rogai ai Magazzini del Sale del Palazzo Comunale di Siena 2 dicembre – 27 dicembre 2016 Inaugurazione 2 dicembre 2016 ore 18.00

Share

  • Facebook
  • Twitter
  • Pinterest

There are no comments published yet.

Leave a Comment