d

Alienum phaedrum torquatos
nec eu, vis detraxit periculis ex,
nihil expetendis in mei.

contact
neva@office.com
+456933336454
2606 Saints Alley
Tampa, FL 33602
Follow Us
Image Alt

Eventi & Press

Nasce quasi come una lettera d'amore "scritta" con i colori dell'Enoarte, l'etichetta dipinta da Elisabetta Rogai per un vino dal sapore internazionale, che racchiude nel nome tutto quello che, per l'Agricola Ludus di Gambassi Terme, che lo produce, rappresenta: "Anima". Un Igt Toscano rosso riflessi porpora e i profumi intensi di frutti rossi e spezie che "sgorga" da tre vitigni francesi: Merlot, Cabernet Franc e Petit Verdot. L'etichetta, che raffigura un sinuoso cavallo al galoppo con la criniera al vento, vuol catturare l'emozione e la

E' arrivata fino alla patria del Sagrantino, nella Tenuta di Saragano ubicata a Gualdo Cattaneo in provincia di Perugia, l'originale tecnica dell'Enoarte di Elisabetta Rogai. Un abbinamento vincente tra arte e vino, in un'esposizione che ha letteralmente incantato gli ospiti della Tenuta, i quali hanno potuto ammirare le opere dell'artista nella "stanza degli acciai", dove si trovano i contenitori all'interno dei quali matura il vino. In particolare, il dipinto con il quale la pittrice ha anticipato i 100 anni della Tenuta, che ricorrono nel 2021, si intitola

Si chiama "Alba Rosa. Pitture al femminile di Elisabetta Rogai" la personale della pittrice - con catalogo a cura di Ufficio Media Marco Ferri - che la vede protagonista assoluta nel Foyer del Gran Teatro Puccini di Torre del Lago. L'evento espositivo è collegato al 66° Festival Puccini e si protrarrà fino al 21 agosto. Particolarmente simbolico il titolo dell'iniziativa, che preannuncia un'alba, ovvero un nuovo inizio, tinto di rosa, il colore emblema della femminilità ma anche di una visione ottimistica del futuro. Caratteristiche che

Mascherine chirurgiche glamour e lavabili. E' stata questa l'idea con la quale la pittrice Elisabetta Rogai è riuscita a mettere l'arte al servizio dell'emergenza Covid che sta affliggendo il mondo. Grazie a una partnership tra l'azienda Agile di Pelago (Firenze) e l'artista fiorentina è nata una collezione limited edition di mascherine artistiche, le cui stampe riprendono i particolari dei più noti dipinti della pittrice, e che sono state registrate con il marchio Mask-in© e la firma di Elisabetta Rogai. Un modo dunque per rendere più

Anche in un periodo complesso e caratterizzato da restrizioni, come quello dell'emergenza sanitaria legata al Covid, l'arte trova il modo di emergere e regalare emozioni a chi l'ammira. Nel pieno del lockdown che costringe tutti all'isolamento, dalla sua casa nel Chianti la pittrice Elisabetta Rogai ha eseguito un dipinto da "regalare", per il momento in forma virtuale, ai propri amici. Un quadro che contiene un forte messaggio di speranza e fiducia nel futuro, racchiuso in un domani "a colori": quelli della rigogliosa natura della primavera, "rubati"